Conclusa oggi una bella e combattuta edizione dello Spring Trophy Soling al CVCP. In totale disputate tutte e sette le prove previste, con venti sempre meridionali tra i 5 e i 14 nodi, ben condotte dal CDR presieduto da Bruno Iazzetta.
Vittoria per gli ungheresi Wossala-Wossala-Nemeth che superano solo all’ultima prova i veronesi Armellini-Papini-Vannini, quest’ultimo velista del CVCP alla sua prima regata in Soling. Terzo l’equipaggio locale Carducci-Saletti-Giovacchini. Ricordiamo che Giorgy Wossala e Fabio Armellini sono soci onorari del CVCP.

Da segnalare una grave collisione tra ITA 258 e ITA 195 con quest’ultimo che speronava da mure a sinistra ITA 258.
La classifica finale